Tubi in acciaio per trasporto e
distribuzione di combustibili
liquidi e gassosi

I tubi in acciaio, per le loro caratteristiche di affidabilità,
elevate prestazioni meccaniche, versatilità e livello
tecnologico, trovano impiego innanzitutto nel settore
della ricerca, estrazione e trasporto degli idrocarburi
naturali, sia liquidi che gassosi.

Dal primo pozzo petrolifero realizzato in Pennsylvania
nel 1859 mediante 20 metri di trivellazione della crosta
terrestre, l'uomo oggi si spinge a profondità anche su-
periori ai 10 Km, utilizzando modernissimi impianti sia
onshore che offshore.

Per quanto rigaurda in particolare il settore petrolifero,
i tubi in acciaio rivestono una importanza vitale sia
nella fase di perforazione che in quella della distribu-
zione. Ovviamente un discorso del tutto simile può
essere fatto per il gas naturale.

Nonostante il notevole progresso raggiunto da altre
modalità di trasporto, l'adduzione in condotta resta
il sistema più efficiente, più economico e più sicuro
per trasportare i combustibili fossili liquidi e gassosi
sia a brevi che a grandi e grandissime distanze.

Le tubazioni in acciaio per questo tipo di utilizzo pos-
sono essere prodotte utilizzando sia la tecnologia
senza saldatura sia quella saldata. Per comprendere
la ratio di scelta della tipologia anche in relazione a
parametri di tipo economico, si veda l'approfondimento
sulle differenze e peculiarità tra SS e ERW/HFI/SAW
caricata nella sezione "Approfondimenti tecnici" del
menu verticale di sinistra.

Per garantire una adeguata resistenza meccanica ed
alla corrosione delle tubazioni in acciaio, le stesse
vengono solitamente dotate di idonei rivestimenti
esterni, solitamente di tipo poliolefinico.

Esempi di rivestimenti esterni realizzabili sono:
- 3LPE - Polietilene estruso a caldo, in triplo strato
- 3LPP - Polipropilene estruso, in triplo strato
- FBE - Fusion bonded epoxy
- Bitume
- Poliuretano
- Rivestimenti antiroccia

Internamente le tubazioni possono essere rivestite,
oltre che per motivi di protezione dalla corrosione,
anche per favorire l'ottenimento di un coefficiente di
scabrezza ottimale per le esigenze di progettazione,
nonché per ridurre i costi del trasporto del fluido.

Tipicamente il rivestimento interno può essere com-
posto da resine epossidiche, depositate sulla super-
ficie interna dei tubi attraverso tecnologia airless.

Nel caso di tubazioni in acciaio da installare sotto la
superficie del mare (condotte sottomarine), le stesse
possono essere realizzate utilizzando un apposito
ulteriore rivestimento che ha lo scopo principale di
appesantire la condotta. Questo tipo di applicazione
viene denominata "appesantimento cementizio" o
anche gunite.

I dettagli tecnici relativi alla singola tipologia
di rivestimento sono stati inseriti nella sezione ap-
posita (cfr. menu a lato).


Tubazioni in acciaio, grezze o rivestite
in polietilene triplo strato (R3R)
per condotte GAS, prodotte a scorta
- Spessori Standard -

Per rispondere con tempestività alle richieste del
mercato, per alcune tipologie di tubi e per spessori
standard, è prevista una produzione sequenziale,
che rende possibile la disponibilità di elevate quanti-
tà di tubi in acciaio, grezzi o già rivestiti.

Nella tabella che segue vengono quindi inserite le po-
sizioni relative alla gamma più comune. E' ovviamente
possibile richiedere la disponibilità per diametri e
spessori più elevati o per una campagna di produzione
apposita per il progetto, che può ovviamente prevede-
re altre tipologie di rivestimento.
 

TUBAZIONI IN ACCIAIO PRODUCIBILI A SCORTA - SPESSORI STANDARD

DN

DN

Diametro
esterno

Spessore

Peso metrico
(teorico, grezzo)

Spessore rivestimento PE
(R3R secondo UNI 9099/89)

mm

inches

mm

mm

Kg/ml

mm

25

1''

33,7

2,6

1,99

1,8

32

1'' ¼

42,4

2,6

2,55

1,8

40

1'' ½

48,3

2,6

2,93

1,8

50

2''

60,3

2,9

4,10

1,8

65

2'' ½

76,1

2,9

5,23

1,8

80

3''

88,9

3,2

6,76

1,8

100

4''

114,3

3,6

8,77

1,8

125

5''

139,7

3,2

12,08

2,0

150

6''

168,3

4,0

16,21

2,0

200

8''

219,1

5,0

26,40

2,0

250

10''

273,0

5,6

36,93

2,0

300

12''

323,9

5,9

46,27

2,2

350

14''

355,6

6,3

54,27

2,2

400

16''

406,4

6,3

62,16

2,2

450

18''

457,0

6,3

70,02

2,2

500

20''

508,0

6,3

77,94

2,2

550

22''

559,0

6,3

85,87

2,5

600

24''

610,0

6,3

93,79

2,5

700

28''

711,0

7,1

123,24

2,5

800

32''

813,0

8,0

141,10

2,5




STANDARDS E QUALITA' ACCIAIO

Normativa di riferimento

Qualità dell'acciaio (producibile)

API 5L
(psl1, psl2)

grado A, grado B
X42, X46, X52, X56
X60, X65, X70, X80

EN 10208-1

L210GA, L235GA
L245GA, L290GA
L360GA

EN 10208-2

L245NB, L290NB
L360NB, L415NB
L245MB, L290MB
L360MB, L415MB
L450MB, L485MB
L555MB

ISO 3183

L245NC, L290NC
L360NC
L290MC, L360MC
L415MC, L450MC
L485MC, L555MC

DIN 1626
DIN 2470-1

St 37.0, St 44.0
St 52.0

DIN 2470-2

StE 210.7, StE 240.7
StE 290.7, StE 320.7
StE 360.7

DIN 17172

StE 360.7 TM, StE 415.7 TM
StE 450.7 TM, StE 480.7 TM

ASTM A 53

Grado A, Grado B

ASTM A 135

Grado A, Grado B





 

 

 

 
 
 

 

 

       

  

 

 

     

 

 
Acquedotti
Condotte sottomarine
Preisolati
----------------------
Utilizzi strutturali
Trivellazioni orizzontali
Tubi lamierino
Tubi in Corten
Tubi carpenteria
----------------------
Rivestimenti
----------------------
Listini
Prontuario
Osservatorio prezzi acciaio
Disponibilità tubi
----------------------
Progetti realizzati
 

 

 

               
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             
             



Gaglione MTE S.r.l.
Via Carminiello, 9
Cap 80058
Torre Annunziata (Napoli) - Italia

Tel 081.19309393
Fax 081.8616496